Intervista a Vincenzo Boccia - ´Il patriottismo economico fa male alla salute dell`UE.´

giovedì 3 agosto 2017

"Dobbiamo convincerci che la competizione non è tra i Paesi dell'Unione ma tra questi e il resto del mondo. Lo ha detto il presidente di Confindustria Vincenzo Boccia in un'intervista a La Stampa commentando il caso Fincantieri-Stx. Se la competizione è questa, allora possiamo combattere ad armi pari: costruendo campioni europei. La regola che invocano i francesi nei confronti dell'Italia in realtà andrebbe utilizzata dall'Europa nei confronti del mondo esterno".


"Stiamo ponendo la questione industriale a livello europeo: un'Europa industriale con una visione economica comune.

 

Anche se le imprese dei grandi Paesi europei spesso e fisiologicamente - entrano in conflitto tra loro, le organizzazioni imprenditoriali di Italia, Germania e Francia stanno provando ad imbastire una linea comune


Leggi l'intervista


INIZIO

Powered by Xonex
Il presente sito utilizza cookies tecnici e cookies di terze parti. Continuando la navigazione ne accetti l'utilizzo. Clicca qui per prendere visione dell'informativa.