Sud: Confindustria incontra il Governo

giovedì 1 agosto 2019

Ieri a Palazzo Chigi confronto tra governo e parti sociali sul rilancio del Mezzogiorno. Con il Premier Conte erano presenti il Vice Presidente Di Maio, il Ministro per il Sud Lezzi, il Ministro all’Economia Tria (poi sostituito dal Viceministro Garavaglia), il Viceministro dell'Economia Castelli e il Sottosegretario al Lavoro Durigon.

Tra i temi affrontati, in vista della manovra, anche le difficoltà di accesso al credito per le PMI.

Tre i grandi pilastri su cui ha fatto leva Confindustria: sostegno agli investimenti privati, investimenti pubblici e piano per l'assunzione dei giovani. Così il presidente Vincenzo Boccia ha sintetizzato i capitoli principali del piano per il Sud secondo le imprese, proponendo lo sgravio contributivo per i giovani al di sotto dei 35 anni e lo sviluppo degli Istituti tecnici superiori.

 

Gli industriali, inoltre, hanno chiesto all'esecutivo il rafforzamento del fondo di garanzia, l'uso dei Pir anche per le società non quotate, la riprogrammazione delle risorse di coesione con l'obiettivo di non perderli ma di riusarli a vantaggio delle imprese e un intervento sui tempi della giustizia.

 

 


INIZIO

SEGUICI

Powered by Xonex
Il presente sito utilizza cookies tecnici e cookies di terze parti. Continuando la navigazione ne accetti l'utilizzo. Clicca qui per prendere visione dell'informativa.