La Piccola Industria di Confindustria Siracusa: Il PNRR occasione unica per superare il gap infrastrutturale e imprimere una svolta per lo sviluppo delle PMI

lunedì 15 novembre 2021

 

Siracusa, 14 novembre 2021 - Su iniziativa del Comitato Piccola Industria di Confindustria Siracusa, presieduto da Sebastiano Bongiovanni, si è svolto nella sede di Confindustria Siracusa un incontro di approfondimento sulle misure contenute nel Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza sia per quanto riguarda gli investimenti pubblici che per quelli privati. Sono stati illustrati i requisiti che gli investimenti devono avere per raggiungere gli obiettivi posti nel PNRR e quindi essere finanziabili.


All'incontro hanno partecipato i rappresentanti e le imprese delle sezioni merceologiche di Confindustria Siracusa e la presentazione è stata a cura di Renata Giunta, esperta di programmazione dello sviluppo locale e consulente del Patto di Responsabilità Sociale coordinato da Vittorio Pianese per la stesura di un piano strategico d'area vasta.


Renata Giunta ha illustrato le linee guida su cui si fonda il PNRR ed ha fornito delucidazioni operative sull’approccio che le imprese devono avere per la partecipazione ai bandi che saranno pubblicati fino alla primavera del 2022.


“Riuscire ad intercettare le risorse del PNRR è fondamentale per le imprese del nostro territorio per salvaguardare e supportare l'innovazione e lo sviluppo del nostro patrimonio industriale, modernizzare e rendere competitivo il nostro territorio e quindi guardare al futuro con maggiore ottimismo – ha detto Sebastiano Bongiovanni. “È una opportunità unica che abbiamo per superare il gap infrastrutturale e migliorare la qualità dei servizi sia per i cittadini che per le imprese riuscendo, magari, ad essere attrattori di investimenti. Per la PA è l'occasione di affrontare e risolvere, ad esempio, alcune problematiche ormai incancrenite come quella della raccolta e trattamento dei rifiuti, del dissesto idrogeologico e per digitalizzare la Pubblica Amministrazione. Per le PMI, sviluppare le reti e le filiere con progetti nei settori strategici quali il turismo l’agricoltura, servizi innovativi e la meccanica, accompagnando la crescita delle competenze attraverso una formazione continua. La Piccola Industria di Confindustria Siracusa continuerà nell'attività di informazione sui bandi che sono in uscita - entro l'anno saranno assegnati circa 30 miliardi - e sull'evolversi del PNRR”.
 


INIZIO

SEGUICI

Powered by Xonex
Il presente sito utilizza cookies tecnici e cookies di terze parti. Continuando la navigazione ne accetti l'utilizzo. Clicca qui per prendere visione dell'informativa.