Bivona Confindustria Siracusa: condividiamo l`iniziativa di Musumeci sul ddl di riforma dell`Amministrazione pubblica.

giovedì 11 ottobre 2018

“Registro con soddisfazione l’iniziativa della Giunta Regionale presieduta dal Presidente Nello Musumeci relativa all’approvazione del disegno di legge sulla riforma dell’amministrazione regionale, armonizzandola a quella statale”. Lo dichiara Diego Bivona, Presidente di Confindustria Siracusa commentando il disegno di legge n.366 presentato dal Governo Musumeci e all’esame dell’ARS.

 

“Garantire – aggiunge Bivona- tempi più brevi dei procedimenti amministrativi e adeguare gli iter alle modifiche apportate dai decreti della riforma Madia a livello nazionale, ci mette al passo con le altre regioni italiane. La riduzione dei tempi di risposta da parte delle Amministrazioni Pubbliche, a diversi livelli regionale e locale, unita all’utilizzo di strumenti digitali sempre più intelligenti certamente contribuiranno ad accrescere la fiducia di cittadini ed imprese, oltre che trasparenza negli iter decisionali”.

 

“Facciamo un appello a tutti i deputati dell’ARS, di qualsiasi schieramento, di contribuire affinchè i tempi di esame del disegno di legge nelle rispettive commissioni e successiva approvazione dell’ARS siano il più veloci possibili, considerato peraltro che la riforma è a costo zero”.

 

“Se poi all’approvazione del disegno di legge, - conclude Bivona - seguisse un corposo progetto di riqualificazione e formazione di alcuni ruoli fondamentali del personale dipendente, sia a livello regionale che dei Comuni, penso ad esempio al personale degli Uffici Tecnici, la riforma Musumeci avrebbe un impatto formidabile come risultato finale sui cittadini e le imprese”.

 

Siracusa 11 ottobre 2018


Dott.ssa Simona Falsaperla
Responsabile Relazioni Esterne
Confindustria Siracusa
Tel. 0931753388 – Mob. 3666613124
falsaperla@confindustriasr.it
 


INIZIO

SEGUICI

Powered by Xonex
Il presente sito utilizza cookies tecnici e cookies di terze parti. Continuando la navigazione ne accetti l'utilizzo. Clicca qui per prendere visione dell'informativa.