DEF: CONFINDUSTRIA, GRAVE ERRORE MANCATA PROROGA SUPERBONUS 110%

venerdì 23 aprile 2021

PNRR: CONFINDUSTRIA, GRAVE ERRORE MANCATA PROROGA SUPERBONUS 110%

 

Orsini: “Risorse da destinare al settore manifatturiero, invece che ad Alitalia”

Roma, 22 aprile 2021 – “Dalle indiscrezioni che circolano sul PNRR, sembra che da parte del Governo non ci sia la volontà di prorogare la misura del Superbonus 110% fino a dicembre 2023.

 

Sarebbe un gravissimo errore perché danneggerebbe il settore delle costruzioni, che è volano dell’economia ed è ad alta intensità di occupazione.

 

La proroga è necessaria, tanto più che il Superbonus è partito in ritardo viste le complessità amministrative”.

 

Così Emanuele Orsini, Vice Presidente di Confindustria per il credito, la finanza e il fisco. “Una scelta miope quanto incomprensibile perché penalizza fortemente il settore manifatturiero.

 

Invece di destinare ancora una volta ingenti risorse ad Alitalia, il Governo dovrebbe puntare sull’industria, l’unica ad aver reagito ai colpi della crisi e che continua a sostenere il Paese” – sottolinea Orsini.

 

“Il Superbonus 110% è una misura che, con l’ammodernamento del patrimonio immobiliare del Paese, consente di raggiungere gli obiettivi di transizione ecologica previsti dal PNRR”- conclude il Vice Presidente.

 

SF


INIZIO

SEGUICI

Powered by Xonex
Il presente sito utilizza cookies tecnici e cookies di terze parti. Continuando la navigazione ne accetti l'utilizzo. Clicca qui per prendere visione dell'informativa.