Webinar: LE COMUNITÀ D`AFFARI ITALIANE IN SERBIA E RUSSIA: SINERGIE E OPPORTUNITÀ NEL CONTESTO DEL MERCATO EUROASIATICO” - 20 ottobre 2020

venerdì 16 ottobre 2020

 

Si comunica che il 20 ottobre, alle ore 10.00 a.m., si terrà il seguente webinar, organizzato da Confindustria Serbia, in collaborazione con Confindustria Russia, due rappresentanze internazionali di Confindustria:

 

“LE COMUNITÀ D'AFFARI ITALIANE IN SERBIA E RUSSIA: SINERGIE E OPPORTUNITÀ NEL CONTESTO DEL MERCATO EUROASIATICO”

 

 

Considerata l’ampiezza e la specificità del mercato dell’Unione economica euroasiatica, il webinar mira ad informare il pubblico sulle opportunità di crescita e commerciali che Serbia e Russia possono offrire anche alla luce dell’accordo di libero scambio in vigore tra Serbia e Unione economica euroasiatica.

 

 

I lavori dell’incontro, predisposti in collaborazione con la rappresentanza della Camera di commercio della Serbia a Mosca, saranno suddivisi in due parti: sessione plenaria e incontri B2B.

 

La sessione plenaria, dopo gli indirizzi di saluto, prevede approfondimenti su:

 

  1. Principali aspetti dell’accordo di libero scambio tra la Serbia e l’Unione economica eurasiatica
  2. Armonizzazione della qualità del prodotto e registrazione dei prodotti quale condizione preliminare per l'ingresso nei mercati FR e UEE
  3. Aspetti doganali per le esportazioni verso la Federazione russa
  4. Esperienza delle aziende italiane già presenti sul territorio
  5. Supporti finanziario alle aziende

 

Alla sessione plenaria seguirà la sessione di B2B digitali, dedicati alle aziende dei seguenti settori: farmaceutico, arredo, meccanicizzazione agricola, metalmeccanico, agroalimentare.

 

I lavori saranno svolti in lingua inglese.

 

Di seguito, inoltriamo il link per la registrazione all’evento.

 

 

Per informazioni più dettagliate: z.ledjanski@confindustriaserbia.rs,

 

GB
 


INIZIO

SEGUICI

Powered by Xonex
Il presente sito utilizza cookies tecnici e cookies di terze parti. Continuando la navigazione ne accetti l'utilizzo. Clicca qui per prendere visione dell'informativa.