Webinar di Confindustria Siracusa sul sostegno finanziario alle aziende: le banche verso istruttorie semplificate

giovedì 14 maggio 2020

Su iniziativa del presidente della sezione imprenditori metalmeccanici di Confindustria Siracusa, Giovanni Musso, si è svolto ieri un interessante webminar sul tema “Misure di Sostegno finanziario per le PMI secondo quanto previsto dal DL 23/2020 (decreto Liquidità) e dal Dl n. 18/2020 (cura Italia) convertito in legge n.27 del 24/04/2020”.

 

Sono intervenuti, in qualità di relatori, Giuseppe Cicero - Direttore Area imprese Sicilia Intesa Sanpaolo e Antonio Bartolo - Global Senior Relationship Manager Campania-Sicilia di Sace.

 

Sono state analizzate le diverse forme di finanziamento alle PMI, gli aiuti di stato, i requisiti previsti per accedere ai finanziamenti assistiti dal Fondo di Garanzia e per quelli garantiti dalla Sace.

 

Particolare attenzione è stata dedicata ai criteri che le banche adottano nella valutazione del merito creditizio delle imprese sia per accedere ai finanziamenti garantiti dal Fondo di garanzia che per quelli garantiti dalla Sace, secondo quanto previsto dal decreto Liquidità. E' stato confermato dai relatori che le banche procederanno alla erogazione dei finanziamenti previsti dai decreti emergenziali con istruttorie semplificate, senza la valutazione di andamento del rapporto banca-impresa.

 

Il dibattito è stato molto partecipato ed anche proficuo. Il webinar ha evidenziato qual è l’iter corretto che le aziende, secondo la dimensione, devono seguire per ottenere l’erogazione dei finanziamenti coperti dalle garanzie messe sul piatto dal Governo. Inoltre, dal confronto è emerso che le aziende con un numero di dipendenti non superiore a 499, possono accedere ai finanziamenti garantiti dal fondo di garanzia, previsti per le Pmi , fino ad un ammontare massimo di 5 milioni di euro. La durata prevista del finanziamento potrà essere fino a sei anni e l’ammontare del finanziamento non potrà essere superiore ad uno dei seguenti parametri alternativi tra loro : il doppio della spesa salariale , il 25% del fatturato, il fabbisogno dei costi del capitale di esercizio nei successivi 18 mesi.

 

Sono intervenuti al webinar anche Maria Teresa Cardinale - Equity Relationship& indirect channels di Simest , Ignazio Bucalo - Relationship manager Sicilia di Sace e Simona Calabrò -Direttore corporate di Intesa Sanpaolo Siracusa.

 

 

SF


INIZIO

SEGUICI

Powered by Xonex
Il presente sito utilizza cookies tecnici e cookies di terze parti. Continuando la navigazione ne accetti l'utilizzo. Clicca qui per prendere visione dell'informativa.