Infografica dal CSC - Quanto sono integrate le manifatture dei paesi europei?

martedì 28 maggio 2019

I paesi europei costituiscono nel loro insieme una delle tre grandi aree commerciali economicamente integrate del mondo.

 

Il grado di “regionalizzazione” del loro interscambio commerciale (peso degli scambi intra-area rispetto agli scambi totali) è molto più alto di quello delle altre due grandi aree commerciali (Nord America e Asia orientale), anche se si è ridotto negli anni della globalizzazione.

 

L’estensione delle reti di scambio intraeuropee riflette l’elevato grado di interdipendenza raggiunto all’interno del continente anche sul piano produttivo. Esiste cioè una integrazione sistemica dei diversi paesi europei che va al di là del perimetro formale degli accordi commerciali.

 

L’organizzazione della manifattura chiede ormai di essere pensata su base continentale, anche in termini degli ambiti produttivi da considerare strategici per costruire un’industria competitiva a livello globale.


Per maggiori approfondimenti rimandiamo al capitolo 1 del Rapporto industria 2019

Allegati


INIZIO

SEGUICI

Powered by Xonex
Il presente sito utilizza cookies tecnici e cookies di terze parti. Continuando la navigazione ne accetti l'utilizzo. Clicca qui per prendere visione dell'informativa.