Memoria Audizione Confindustria - DL Cura Italia

giovedì 26 marzo 2020

Vi inviamo il testo della memoria depositata ieri da Confindustria presso la Commissione Bilancio del Senato, relativa alla conversione in legge del DL Cura Italia (DL n.18 del 17 marzo 2020).

 

Confindustria ritiene che si tratti di un provvedimento necessario e importante, anche da un punto di vista quantitativo, ma che fornisce solo una prima risposta all’emergenza economica, che necessita di un’azione successiva altrettanto rapida, incisiva negli strumenti e massiva da un punto di vista delle risorse, per consentire di affrontare le gravi conseguenze che questa emergenza sta determinando sulle imprese e sull’economia del Paese, prima che diventino irreversibili.

 

Gli interventi rapidi e urgenti chiesti partono dalla necessità di:

1. evitare che, in un momento di fortissima contrazione della liquidità, siano le imprese a dover far fronte alle anticipazioni per la corresponsione della cassa integrazione ai lavoratori;

 

2. posticipare e rateizzare tutti i pagamenti fiscali e contributivi per le imprese piccole, medie e grandi, evitando di drenare risorse che, a causa di chiusure e rallentamenti della produzione, vengono a mancare;

 

3. potenziare tutti i sistemi di garanzia per sostenere la liquidità a breve e a lungo termine.

 

Con i nostri migliori saluti.

 

SF


 

Allegati


INIZIO

SEGUICI

Powered by Xonex
Il presente sito utilizza cookies tecnici e cookies di terze parti. Continuando la navigazione ne accetti l'utilizzo. Clicca qui per prendere visione dell'informativa.